Presentati a Bisceglie i risultati dell’indagine sull’offerta commerciale in città

DUE AZIENDE BISCEGLIESI CONTRABAR E L’EX SALUMERIA LA NOTTE, ASSOCIATE A CONFCOMMERCIO ALLA “FESTA DEL CINEMA DI ROMA” LA PUGLIA IN TAVOLA CON FOODOPOLIS

Web Marketing Specialist: Un Corso di formazione gratuito per giovani in Confcommercio

Confcommercio sempre attenta alle necessità del territorio, darà il via, il prossimo 23 ottobre a Bisceglie, ad un percorso formativo, unico in Puglia. Grazie alla collaborazione di Confcommercio Bari e la Società Dot Academy: sarà possibile formare gratuitamente 12 nuovi Web Marketing Specialists per offrire nuove competenze al servizio delle piccole e medie imprese del territorio e dare nuove opportunità per l’occupazione.

Il comune obiettivo è quello di accrescere le competenze sul territorio pugliese per aiutare le piccole e medie imprese a sfruttare le nuove opportunità legate al digitale. Dopo l’esperienza nella sede di Bari, è stato scelto quale centro formativo pilota la sede di Confcommercio Bisceglie.

L’ Associazione di categoria si confronta con nuove sfide: solo quelle che sapranno proporre nuovi modelli per assistere i propri associati manterranno il proprio ruolo.  Confcommercio Bari punta sulla ricerca costante di nuove possibilità per i propri associati, con partner qualificati e con cui questa ricerca prende forma attraverso corsi gratuiti per Web Marketing Specialist sul territorio.

Il corso avrà una durata di 160 ore e sarà completamente gratuito per i partecipanti, oltre alla formazione a cura della Dot Academy, del placement dei partecipanti se ne occuperà l’Agenzia di Lavoro ETJCA Spa.

Finalità esclusiva è quella di rispondere alle esigenze delle Aziende che ricercano queste figure specialistiche in un mercato sempre più orientato anche all’on – line o per accrescere la propria reputazione sui principali social network.

L’iniziativa formativa è alla sua prima edizione, ma Confcommercio è già pronta con nuove edizioni per soddisfare le richieste delle Aziende del territorio.

 

Bar e Ristoranti: torna l’obbligo di denuncia fiscale con scadenza il 31/12/2019 per la vendita e la somministrazione di alcolici

Se n’è parlerà presso la sede della Confcommercio di Bisceglie, lunedì 14 ottobre alle ore 15.00 in occasione di una riunione convocata con i titolari dei pubblici esercizi.

Con la conversione in legge (n. 58/2019) del Decreto “Crescita” è stato re-introdotto l’obbligo, a carico delle aziende che vendono o somministrano alcolici (tra cui anche i pubblici esercizi), di dotarsi di apposita “licenza” rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (è quella che comunemente è nota come “licenza UTIF“).

Tale adempimento, obbligatorio fino al 2017, era stato soppresso dalla legge 124/2017 e, pertanto, tutti i pubblici esercizi che sono subentrati o hanno avviato una nuova attività, nel corso degli ultimi 2 anni, sono sprovvisti di “licenza” e, quindi, devono verificare la loro situazione e, se del caso, provvedere a richiederla.

L’obbligo di denuncia fiscale è stato quindi reintrodotto per tutte le attività che usufruivano dell’esonero a decorrere dal 30 giugno 2019 (data di entrata in vigore della Legge n. 58 del 2019) con effetto retroattivo; di conseguenza anche coloro i quali hanno iniziato l’attività nel corso dell’ultimo biennio dovranno richiedere la licenza sopra citata.

La denuncia, da indirizzare all’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane competente per territorio, ha validità permanente.

Le aziende che avevano effettuato la denuncia prima della soppressione dell’obbligo non devono presentare una nuova denuncia, salvo il caso in cui siano intervenute variazioni nei dati a suo tempo comunicato.

Da Cala Pantano a Ripalta

DA CALA PANTANO A RIPALTA

Un Viaggio tra le insenature e le grotte più belle di Bisceglie…

Mappa Centro Storico Bisceglie

Il Direttivo, nell’ambito dei fondi della Regione Puglia messi a disposizione dei Distretti Urbani del Commercio per la promozione del territorio e del commercio ha realizzato una mappa del centro storico di Bisceglie.

La mappa è a disposizione di tutti gli operatori del turismo della città di Bisceglie ed è anche disponibile presso l’Ufficio I.A.T. di Bisceglie.